Get Adobe Flash player
Home Casi Giudiziari L’indifferenza verso un disabile può essere punita come maltrattamenti
Condividi

L’indifferenza verso un disabile può essere punita come maltrattamenti

Casi Giudiziari

Condannata per maltrattamenti una donna ucraina di 66 anni che non si era presa sufficientemente cura del proprio assistito. Questa la decisione di una recente sentenza della Cassazione, la n. 9724/2013, pronunciata in ordine al caso di una badante assunta per la cura di un uomo down inabile totale. I vicini di casa avevano riferito di uno stato di totale abbandono, sia dell’uomo che dell’abitazione ove avrebbe dovuto essere accudito. Il Tribunale e la Corte d’Appello di Roma, nell’infliggere la pena, pur non avendo rilevato condotte commissive di sopraffazione, nel porre l’accento sulla colpevolezza, avevano accertato l’esistenza di comportamenti di consapevole e continuativa umiliazione, tali da determinare nella vittima uno stato di palese turbamento e di ingiustificata prostrazione e sofferenza. In una parola: indifferenza.
La donna si è difesa in Cassazione eccependo l’assenza di dolo nei comportamenti, ammettendo semmai una "incolpevole inadeguatezza o inidoneità" nell'assistere e accudire una persona con problemi di comunicazione.  Di diverso avviso, invece, la sesta sezione penale, che  ha spiegato come "il reato di maltrattamento è integrato non soltanto da specifici fatti commissivi direttamente opprimenti la persona offesa", ma anche "da fatti omissivi di deliberata indifferenza verso elementari bisogni esistenziale di una persona disabile".
Dunque anche la "deliberata indifferenza" verso un disabile può integrare gli estremi di una fattispecie penalmente rilevante. D'altra parte "le esigenze vitali e i bisogni di socialità e affettività di una persona con sindrome di Down – specifica la Suprema Corte - sono acquisiti nel patrimonio di conoscenza collettivo e non richiedono una preparazione medica".

 
Articoli Correlati
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE