Get Adobe Flash player
Home Casi Giudiziari Il proprietario della strada risarcisce anche i danni provocati da oggetti abbandonati
Condividi

Il proprietario della strada risarcisce anche i danni provocati da oggetti abbandonati

Casi Giudiziari

Il proprietario o il custode della strada deve sempre rispondere dei danni arrecati a terzi per oggetti presenti sulla carreggiata, salvo la prova del caso fortuito (Cass. Civ. Sent. 783/2013). Continua il lavoro della giurisprudenza in ordine alla responsabilità degli enti delle strade per i sinistri verificatisi su di esse per effetto dello stato della manutenzione viaria. Nel  caso di specie un automobilista, imbattutosi con il proprio autocarro su uno pneumatico abbandonato lungo l’autostrada, non era riuscito a schivarlo ed aveva perso il controllo del mezzo riportando danni per oltre ventimila euro; la proprietaria del veicolo aveva convenuto in giudizio la società autostrade, sostenendo che quest’ultima avrebbe dovuto liberare la carreggiata, posto che era stata avvertita della presenza della gomma già tre ore prima dell’incidente. La Cassazione, ribaltando la decisione dei giudici di merito, ribadisce che la responsabilità del proprietario o del gestore della strada, chiamato a rispondere dei danni provocati dall’omesso o incompleto dovere di manutenzione delle vie, trova il suo unico limite nel caso fortuito, che però deve essere rigorosamente dimostrato. L’onere della prova – chiarisce la Cassazione – sia del caso fortuito che dell’adempimento dei doveri di diligente manutenzione, è a carico del custode, il quale nella fattispecie avrebbe dovuto dimostrare che il pericolo non avrebbe potuto essere conosciuto ed eliminato tempestivamente, neppure con la più diligente attività di controllo e manutenzione. Circostanza affatto verificatasi. Sentenza cassata, pertanto, con rinvio alla Corte d’Appello di Genova per l’adeguamento al principio di diritto espresso dagli Ermellini.

 

 
Articoli Correlati
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE