Get Adobe Flash player
Home Casi Giudiziari Agevolazione prima casa anche per la donazione
Condividi

Agevolazione prima casa anche per la donazione

Casi Giudiziari

L’immobile ricevuto in donazione non fa perdere l’agevolazione prima casa in tema di imposta di registro. Con un sospiro di sollievo i contribuenti hanno accolto il recente pronunciamento della Corte di Cassazione, la cui Sezione Tributaria, il 26 giugno scorso, con sentenza n. 16077, ha riconosciuto l’agevolazione fiscale anche in caso di trasferimento a titolo gratuito. La fattispecie riguardava un contribuente che aveva ricevuto per donazione un immobile adibito ad abitazione principale, immobile successivamente rivenduto prima del quinquennio. Senonché, entro l’anno dall’alienazione l’uomo aveva ricevuto in donazione un altro immobile, adibito sempre ad abitazione principale, così perdendo – secondo l’Ufficio – l’agevolazione della prima casa per aver venduto l’immobile prima del decorso dei 5 anni dal suo acquisto senza ricomprarne un’altro entro l’anno successivo. Secondo l’Agenzia delle Entrate, infatti, per atto di “riacquisto” doveva intendersi esclusivamente un atto di acquisto a titolo oneroso. Secondo la Cassazione, invece, il riacquisto ben poteva comprendere sia atti a titolo oneroso che negozi a titolo gratuito, nulla dicendo il predetto termine in merito alla onerosità o meno del contratto stipulato, facendo riferimento unicamente agli effetti reali del negozio giuridico. Specifica, ad abundantiam, la Suprema Corte che il credito d’imposta in questione non avrebbe senso nell’ipotesi in cui il successivo atto di riacquisto fosse solo a titolo oneroso; la norma infatti concede il credito d’imposta in relazione all’imposta di registro pagata su atti di acquisto, avvenuti entro un anno dall’alienazione dell’immobile, a qualsiasi titolo.

 
Articoli Correlati
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE