Get Adobe Flash player
Home Libri
Condividi

Recensione di Libri scelti per voi

"Il viaggio della memoria", nuovo lavoro di M.Rosaria Franco

Libri

Dopo il successo di "Francesca… il mondo dietro un vetro", un nuovo grande romanzo dell'autrice campana M.Rosaria Franco: "Il viaggio della memoria". Esce proprio in questi giorni per la ALBUSedizioni il libro della giovane e promettente scrittrice in cerca di una riconferma presentando un  una nuova grande emozione. "Siamo viaggiatori del tempo alla ricerca degli insondabili misteri del creato" afferma la Franco ed, infatti, il volume è un complesso e passionale viaggio nel tempo e nelle emozioni dei protagonisti; si parte da un paesino del Sannio nella  primavera del 1939 sulle note di una romantica canzone. Sullo sfondo della seconda guerra mondiale, una struggente storia d'amore che sfiderà il destino. Poetiche memorie si intrecciano a misteriosi esperimenti per viaggiare nel tempo. Un emozionante percorso nel profondo di noi stessi e nel tempo.
Nelle migliori librerie o direttamente dal sito www.albusedizioni.it 
 

"Come lama di coltello", le indagini di Hayashi Ryū

Libri

Uscirà a maggio "Come lama di coltello", noir di Francesca Bani che rappresenta il primo volume di una serie che avrà quale protagonista il  detective privato Hayashi Ryū. "‘L'assassino le sferrò un ultimo colpo al ventre e lasciò cadere il coltello restando a contemplarla per un istante, immobile, nell'esangue riflesso lunare. I ciliegi balenavano pallidi nell'oscurità illuminati dai raggi lattei. Una folata di vento fece volare alcuni petali che caddero giù lievi e galleggiarono nella pozza lucente che si stava formando attorno al corpo…". E' un Giappone cupo quello che fa da sfondo a "Come lama di coltello" (Mauro Pagliai Editore): "Il mio investigatore -racconta la Bani- si muove in una Tokyo moderna ed è alle prese con il misterioso caso di una giovane donna ritrovata, in fin di vita, una notte, in un parco della capitale. Tra yakuza (la potente organizzazione criminale giapponese) e agguati, amori segreti e omicidi, l'uomo tenta di ricomporre le tessere di un complesso puzzle che spazia da un lontano passato a un futuro avveniristico, fino ad un tragico epilogo che non sciogliera’ tutti i dubbi e spero vi faccia desiderare di continuare a leggere le sue avventure’’.
L'autrice toscana, adora l'oriente, i viaggi, e lavora come giornalista scrivendo di cinema. Dopo una serie fantasy per ragazzi, ha deciso di utilizzare la penna per raccontare il Giappone di oggi. "Il pianto dei ciliegi. Un amore a Tokyo" (2011), opera di forte pathos ambientata ai tempi del devastante tsunami, è stato seguito nel 2013 da "Rockstar. Made in Japan", uscito anche in lingua inglese. 
 

A Villa Fidelia, la presentazione dell'ultimo romanzo di Gianluca Arrighi

Libri

Il tour letterario di Gianluca Arrighi farà tappa in Umbria: sabato 12 aprile alle ore 18, presso Villa Fidelia di Spello, il maestro del thriller italiano presenterà il suo ultimo lavoro "L'inganno della memoria". Dopo l'enorme successo riscosso a Roma, con oltre duecento persone ad assistere all'incontro con l'autore, la conversazione proseguirà dunque all'interno del parco-museo umbro. Sarà Filippo Ciri ad introdurre lo scrittore pronto a stuzzicare la curiosità dei presenti, avvolgendo la suggestiva location del mistero che trapela dalle avvincenti pagine del romanzo. I partecipanti all'evento potranno così calarsi nell'atmosfera del libro e impareranno a conoscere Elia Preziosi, l'enigmatico e scostante Pubblico Ministero protagonista assoluto della storia. Durante la presentazione il famoso penalista farà dimenticare il tempo e lo spazio, così come avviene ne "L'inganno della memoria", romanzo con cui Arrighi si conferma uno scrittore di trame nerissime da cui trapela la sua profonda conoscenza del sistema giudiziario e dell'indagine penale. Dalla seconda di copertina de "L'inganno della memoria": "Il cadavere di una giovane donna viene ritrovato in un appartamento del centro di Roma. Il corpo presenta orribili mutilazioni, ma è stato ricomposto come per un macabro rituale. Elia Preziosi, enigmatico e scostante pubblico ministero, viene chiamato a indagare sul caso, ma ben presto quello che sembrava essere l'isolato gesto di un folle si rivelerà il primo di una serie di inquietanti omicidi collegati tra loro da una misteriosa e indecifrabile logica. Sullo sfondo di una Capitale assolata e distratta, Preziosi dovrà affrontare i demoni del suo passato prima di poter giungere alla scoperta della sconvolgente verità". A fine presentazione, seguirà un aperitivo curato dalla Scuola di Cucina Peccatidigola Cri, dall'Enoteca Bernetti e dall'Azienda Casale 1485, in collaborazione con "l'Associazione Fuori dall'Ombra".
 

Da domani in libreria "La Zarina", nuovo volume di Claudio Lattanzi

Libri

Da domani, 2 aprile, in uscita in libreria: "La Zarina. Dal feudo dellUmbria rossa al cuore del potere. Biografia non autorizzata di Maria Rita Lorenzetti", di Claudio Lattanzi, ediziuoni Intermedia. Il libro ripercorre gli ultimi quindici anni di storia della regione attraverso la figura dell'ex governatrice e presenta uno spaccato di cosa è effettivamente l'Alta velocità ferroviaria, dell'enorme ingannno che questo mega progetto costituisce. Tanti i retroscena che consentono di ricostruire i "dietro le quinte" di una carriera irresisistibile fin quando non sono scattati gli arresti domiciliari, nel settembre 2013. Chi è davvero Maria Rita Lorenzetti e quali sono state le tappe che l'hanno portata a compiere la sua ascesa politica? Quali sono i suoi legami con il mondo dell'economia e cosa resta nell'Umbria di oggi dopo il suo lungo decennio da governatrice? "La Zarina. Biografia non autorizzata di Maria Rita Lorenzetti" risponde a queste e molte altre domande. Partendo dall'indagine di Firenze che la vede indagata per associazione a delinquere, corruzione e abuso d'ufficio nella veste di ex Presidente della società di progettazione Italferr, l'inchiesta giornalistica ripercorre in 300 pagine la carriera e la vita di questa ex studentessa modello divenuta sindaco di Foligno a soli 31 anni, primo traguardo di un cursus honorum che la vedrà deputata per quattro legislature, Presidente della commissione Lavori pubblici della Camera e per due volte governatrice dell'Umbria (dal 2000 al 2010) prima di entrare nel giro delle grandi aziende di Stato grazie al rapporto inossidabile vantato con Massimo D'Alema. L'analisi di una mole notevole di atti giudiziari e decine di interviste realizzate con persone che l'hanno conosciuta da vicino, rivelandone aneddoti spesso sorprendenti e illuminanti, tratteggiano il ritratto umano, ancor prima che politico, di una personalità dalla fortissima ambizione e attitudine relazionale, ma anche capace di rancori e spregiudicatezze. Amici e nemici, il giro delle coop e i presunti favori professionali al marito, il sistema dei contributi alle imprese, la gestione non brillante del Comune di Foligno, le toghe rosse perugine. Questi alcuni degli argomenti affrontati nel libro. Sono soprattutto gli ampi stralci dell'ordinanza emessa dalla magistratura fiorentina e finora mai interamente divulgati dagli organi di informazione che consentono di avere un quadro completo del sistema di potere, nazionale e regionale, di cui Maria Rita Lorenzetti ha tirato le fila e nel quale cercava altri incarichi di prestigio, a partire dall'Autorità per i trasporti. Un "dietro le quinte" che rivela anche i pessimi rapporti con Catiuscia Marini, il pressing operato su Enrico Letta per ottenere nuove poltrone, la relazione con il dominus delle coop umbre Giorgio Raggi, i favoritismi nelle Asl e le raccomandazioni all'Università di Perugia, le relazioni con i cementieri eugubini e l'informazione, passando per il ruolo giocato nelle vicende regionali dai circoli massonici che contano fino ad una rilettura molto critica della ricostruzione post sismica del 97 la cui gestione segnò la svolta decisiva nella carriera della Lorenzetti.
 Un altro tema  è quello dell'Alta velocità ferroviaria di cui si svela il bluff relativo al project financing e si raccontano i veri motivi per i quali questo progetto presenta in Italia costi giganteschi rispetto a quanto avviene in Germania o in  Spagna.
 Il libro di Lattanzi, già autore de "I padrini dell’Umbria", fornisce un ritratto di questo  personaggio anche grazie alle interviste e i contributi di: Ernesto Galli della Loggia, Paolo Brutti, Roberto Segatori, Ulderico Sbarra, Fiammetta Modena, Gabriella Mecucci, Roberto Conticelli, Francesco Conti,  Stefano Cimicchi, Mario Matarazzi,  Germano Mancini, Valentina Armillei, Nicola Miriano, Antonio Perelli. 
 
 
 
   
 

"Fiammelle" il nuovo lavoro poetico di Roberta Gelsomino

Libri

E' uscito in questo mese "Fiammelle", nuovo libro di poesie di Roberta Gelsomino, edito da Edizioni EventualMente. Da che mondo è mondo, la poesia è stata utilizzata come strumento di esplorazione e comprensione dell'Io, spesso per dare sfogo alle proprie emozioni. Ma solo negli ultimi anni è stato riconosciuto il valore terapeutico dell'arte poetica, attività creativa che dà un valido sostegno e aiuto psicologico, permettendo al paziente di esprimere ciò che altrimenti non riuscirebbe a comunicare. E le poesie della Gelsomino si collocano proprio tra i libri di arte terapia, "in una costante ricerca di senso che indaga e interroga la Natura e la Storia, Dio e gli uomini". La voce di questa giovane poetessa tratteggia personaggi che esprimono la sua stessa essenza femminile, svela sentimenti universali e profondamente umani, porta con sé un lungo percorso di sofferenza.
 
"Destino ostile
puoi farmi attraversare lingue di fuoco
e vortici senza fine,
ma se il mio cuore è una gabbia
Lei sarà sempre la mia chiave..."
 
Dall'interno di una gabbia, nido e prigione allo stesso tempo, si libra la voce di un'anima: quella di una bambina in attesa di un abbraccio della madre, di una giovane che sogna di specchiarsi in uno sguardo innamorato; di una donna disillusa che continua tuttavia ad affrontare un mondo spesso ingiusto, crudele e ipocrita.
 
Roberta Gelsomino nasce a Milano nel 1979. Fin da bambina sviluppa un'indole creativa ed è attraverso i disegni che riesce a comunicare ciò che il carattere molto timido mai riuscirebbe. Nel 1994, quel che è sempre apparso solo come eccesso di introversione di una bambina iperprotetta, assume la forma di patologia psichiatrica che la porterà ad avere un'esperienza di vita per lo più legata a questo contesto, non di rado deludente. Nonostante tutto si diploma in grafica pubblicitaria e frequenta con successo dei corsi di illustrazione e fumetto, sempre a Milano. Nel 2013 esce Pietre, il suo primo libro di poesie, edito da Edizioni EventualMente.
 

In libreria, il nuovo libro di Fabiola Marchet "I dispetti di Nenim"

Libri

Nuovo, fresco di stampa, arriva in libreria "I dispetti di Nedim" di Fabiola Marchet, il libro che inaugura "Margherita", la collana di narrativa per ragazzi della casa editrice EventualMente. Nedim è un bambino bosniaco di dieci anni che, durante le guerre jugoslave tra il 1991 e il 1995, riesce a scappare da Sarajevo e a riparare in Italia con la sua famiglia. Per poter imparare l'italiano e frequentare la scuola come tutti gli altri bambini, i genitori lo affidano ad Angela, una giovane insegnante paziente e carina. Per Nedim, che detesta studiare e vorrebbe trascorrere il suo tempo giocando con il computer e andando in bicicletta, è come cadere dalla padella nella brace: dovrà trascorrere ogni pomeriggio con quella rompiscatole! Per levarsela dai piedi ci sono due modi: o imparare subito l'italiano oppure farla ammattire in modo che se ne vada di sua spontanea volontà. Nedim opta per la seconda soluzione, trascinando Angela in una serie di esilaranti avventure. Tra alti e bassi, odio e affetto, alla fine riuscirà ad accettare la sua presenza, ma sarà ormai troppo tardi...
"I dispetti di Nedim", primo romanzo per ragazzi della scrittrice, è una divertente storia per bambini di 8-10 anni. La narrazione si sviluppa tra Italia, Cipro e Russia, mentre sullo sfondo aleggia l'incubo di quella serie di conflitti armati che hanno coinvolto diversi territori della ex-Jugoslavia negli anni '90, causandone la dissoluzione. Quell'incubo di tante persone morte senza nessuna colpa, solo per la loro religione o luogo di nascita, Nedim lo porterà per sempre impresso negli occhi e nel cuore. Ma è pur sempre un bambino vivace, curioso disordinato e svogliato, come tanti bambini che in lui si riconosceranno e potranno ridere delle sue avventure e disavventure. 
Fabiola Marchet, esperta di galateo e lifestyle, gestisce un'agenzia digitale e scrive per diverse riviste e testate online. Ha pubblicato diversi libri: "Le 10 regole del bon ton", "Le 10 regole del viaggio ideale", "Non è vero, però ci credo", "Il libro delle ombre", "Dimmi che gatto hai e ti dirò che donna sei", "Il libro degli angeli" (Gruppo Editoriale Armenia); "Il piccolo libro degli spiriti della natura" (Galaad Edizioni) e "Sulle ali degli angeli... Sulla forca dei diavoli" (Edizioni Il Ciliegio).
 
 
Casi Giudiziari
Immagine
Il dipendente perde le staffe? Niente licenziamento

La reazione "forse scomposta" ma "comprensibile" del dipendente che ha subito un provvedimento ingiusto non può dar luogo al licenziamento, in quanto non rompe il vincolo fiduciario con l'azienda. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 27053/2013, respingendo il ricorso dell'Agenzia delle entrate contro un proprio dirigente... Leggi tutto...
L'Indiscreto

Ultimi Video

L'Analisi
Immagine
USL Umbria 1. Campagna di vaccinazione 2016/2017

Riceviamo e pubblichiamo la nota USL Umbria 1 sulla campagna di vaccinazione 2016/2017    Sebbene alcuni sintomi pseudo-influenzali abbiano già costretto a letto alcuni umbri, è nel mese di dicembre che il vero virus dell'influenza epidemica stagionale inizierà a colpire la popolazione con un picco previsto, come al solito... Leggi tutto...
L'Intervista
Immagine
Torna il "Mercoledì Rock", ne parliamo con lo Staff Roghers

Ancora pochi giorni e il prossimo 22 ottobre riprenderà il tanto atteso appuntamento con il "Mercoledì Rock" del 100dieci Cafè di Perugia, promosso dallo Staff Roghers. Un evento fisso settimanale che, nelle scorse edizioni, ha registrato un continuo sold out. Ne parliamo con due degli organizzatori, Luca Rovito e... Leggi tutto...

Contatta la Redazione

* Tutti i campi sono obbligatori
1. Nome: *
2. E-mail: *
3. Messaggio: *
 
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video
Diritto e Rovescio
News Libri
Immagine
50 poesie. La presentazione al Teatro di Figura

Al via sabato 29 ottobre lle ore 18 presso il Teatro di Figura di Perugia la presentazione del libro 50 poesie di Nicola Castellini (Bertoni Editore).... Leggi tutto...

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE